ODONTOIATRA > CAD CAM

La versatilità di posizionamento dell’impianto intramucoso Prama ben si coniuga con una progettazione digitale della protesi.

 

Grazie alla componentistica originale dedicata al flusso digitale, sull’impianto Prama è possibile progettare corone sia di tipo avvitato che cementato scegliendo liberamente i margini e il profilo di chiusura, sia esso sul pilastro, a livello della piattaforma o sul tratto convergente del collo.

Accanto ai supporti T-Connect, disponibili sia in versione standard che Prama IN, sono disponibili anche i supporti Interfase Dynamica, pensati per protesi in zona estetica, la cui peculiare morfologia permette di dislocare il foro vite fino a un massimo di 30°, al fine di evitare antiestetici fori vestibolari.

 

Guarda il caso del Dott. Nardinocchi finalizzato con il supporto Interfase Dynamica.

Per una totale customizzazione della corona, Sweden & Martina ha sviluppato le Interfasi senza base di appoggio, che, oltre ad offrire l’opportunità di dislocare il foro vite, consentono di disegnare la chiusura della protesi sia sull’Interfase stessa che sul collo implantare.

Chiusura della protesi sull’Interfase

Chiusura della protesi sul collo 
dell’impianto Prama

Tutte queste soluzioni possono essere implementate grazie a Prama Designer, il software di progettazione di protesi che semplifica la comunicazione e il flusso di lavoro tra il clinico e il laboratorio.

logo_PramaDesigner.png

Nel caso di chiusura della protesi sul collo intramucoso dell’impianto, Sweden & Martina ha sviluppato una soluzione che permette di ottenere una corona con chiusura anatomica totalmente libera: la corona Prama FIT, progettata tramite software Prama Designer e prodotta esclusivamente dal Milling Center Sweden & Martina.